MARZO 2019: IRAN-RUANDA

IRAN: Nasrin Sotoudeh condannata a 38 anni di carcere e 148 frustate
L’avvocatessa, paladina dei diritti umani e Premio Sakharov 2012 del Parlamento europeo, è stata condannata a 38 anni di carcere e 148 frustate per “collusione contro la sicurezza nazionale, propaganda contro lo Stato, istigazione alla corruzione” e per “essere apparsa in pubblico senza hijab”, il velo islamico.

Leggi il seguito

NOVEMBRE 2018: MESSICO-CINA

MESSICO: Alfredo Vidal Córdoba (38 anni) è stato arrestato  l’11 giugno 2014 alla guida del suo taxi a Huimanguillo nello stato di Tabasco, vicino al Chiapas dove risiedeva. Egli ricorda come poliziotti in abiti civili l’abbiano prelevato su un veicolo senza targa coprendogli il volto, minacciandolo e picchiandolo per costringerlo a confessare di aver sequestrato i passeggeri del suo taxì.

Leggi il seguito

Ottobre 2018: Vietnam-Iran

Vietnam: nel braccio della morte da 10 anni

Ho Duy Hai aveva appena terminato i suoi studi per divenire elettricista quando fu condannato a morte per un duplice omicidio il 22marzo 2008 a 23 anni. Sono dunque dieci anni  che egli vive nel corridoio della morte  nella prigione di Long An e che la madre Nguyen Thi Loan ogni due mesi si reca all’ufficio del procuratore della Corte suprema  a Hanoi, a 1500 chilometri di distanza dal loro villaggio nel delta del Mekong, per depositare invano una petizione per la revisione del processo del figlio.

Leggi il seguito

SETTEMBRE 2018: NICARAGUA

NICARAGUA: 317 morti (al 19 luglio 2018)
Il numero di persone uccise nell’ondata di violenza in Nicaragua iniziata il 18 aprile sale a 317 persone, compresi 21 poliziotti e 23 minorenni, lo ha reso noto la commissione Interamericana per i Diritti Umani. Le informazioni sono state verificate dal personale dell’organo speciale di controllo per il Nicaragua (MESENI), schierato in quel paese centroamericano. In una nota ufficiale, la commissione ha chiesto al governo del Nicaragua di “rispettare in modo efficace i suoi obblighi internazionali in materia di diritti umani”.

Leggi il seguito