Giornata mondiale contro la pena di morte

Quest’anno la Coalizione mondiale contro la pena di morte, in occasione della Giornata mondiale che si celebra il 10 ottobre, ha deciso di porre l’attenzione sul rapporto tra povertà e giustizia
“L'uso della pena di morte è inevitabilmente legato alla povertà.” Si legge sul sito della Coalizione. “Le disuguaglianze sociali ed economiche ostacolano l'accesso alla giustizia per coloro che sono condannati a morte per diversi motivi: gli accusati in una tale situazione di diseguaglianza spesso non dispongono di risorse (sociali, economiche, culturali ma anche di potere) per difendersi e il più delle volte vengono emarginati proprio a causa del loro status sociale”. 
 
Nella stessa giornata, la Conferenza delle ONG europee, in collaborazione con la FIACAT, che ne fa parte, ha organizzato un dibattito in sede di Consiglio d’Europa dal titolo: “Ritorno della pena di morte in Europa: minaccia vera o finzione populista?".
 
Condividi
 

Tags