Premio di laurea ACAT Italia 2020. Bando

Anche quest’anno il Premio di laurea ACAT Italia entra nel vivo. Come previsto dal bando, consultabile nella sezione apposita, possono partecipare tesi di laurea discusse nell’anno accademico 2018-19, su uno dei seguenti temi:
• “La tortura ed i trattamenti crudeli, inumani o degradanti contro gli esseri umani nel mondo contemporaneo e/o la pena capitale: cause, impatti, implicazioni, diritto, prevenzione, recupero, strumenti e strategie per l’abolizione”.
• “La migrazione nella Unione Europea, le continue violazioni dei diritti umani e le gravi sofferenze ad essa connesse: cause, impatti, diritto, prevenzione, accoglienza, integrazione, strumenti e strategie per un futuro più umano dei profughi e dei migranti”.
Sono ammessi gli studenti iscritti presso tutte le università italiane presenti sul territorio nazionale, statali e non statali, che rilascino titoli di laurea aventi valore legale, e università pontificie che rilascino lauree riconosciute in Italia. Il premio è da intendersi lordo, comprensivo di ogni ritenuta di legge.
La data di scadenza per l’invio dei lavori di tesi è il 30 giugno 2020
 
Condividi
 

Tags