Pena di morte in Repubblica Centrafricana

Il workshop degli opinion makers sulla soppressione della pena di morte organizzata a Bangui dal 25 al 26 settembre 2017, si è concluso con una dichiarazione che indica 10 motivi per abolire la pena di morte nella Repubblica Centrafricana. La Repubblica Centrafricana ha aderito il 14 ottobre 2016 alla Convenzione delle Nazioni Unite contro la tortura e altri trattamenti o punizioni crudeli, inumani o degradanti, nonché al Protocollo facoltativo alla Convenzione contro la tortura, ed è diventato il 160° Stato membro di tale Convenzione e l'83° Stato parte del Protocollo facoltativo.ù

A margine dell'evento è stato prodotto un documento che potrete trovare in allegato da scaricare e leggere.

 

SCARICA IL DOCUMENTO

 

AttachmentSize
FIACAT_RCA_BROCHURE_A5_final-BD (1).pdf693.8 KB
Condividi
 

Tags