Novità

“Pur non volendo entrare nel merito dell'attuale crisi di governo, è necessario però rimarcare che qualora questa legislatura  terminasse quì il suo mandato sfumerebbe ancora una volta, ogni possibilità di vedere approvata la legge per introdurre il reato di tortura in Italia.” Così il...
La tortura non è una questione che può essere affrontata solo su un piano normativo ma necessita di azioni decise sia a livello sociale che culturale.
Martedì 8 novembre, con il patrocinio della camera dei Deputati si è tenuto un convegno dal titolo "Reato di tortura e Commissione nazionale indipendente. L'Italia è ancora credibile in materia di diritti umani?" organizzato da Comitato Interministeriale dei Diritti Umani e Università degli...
Mercoledì 7 dicembre, alle ore 9.30, presso la Sala W.
Con un comunicato diramato lo scorso 26 ottobre, la FIACAT denuncia l'ondata repressiva che ha coinvolto, in Burundi, diverse ONG attive nella difesa dei diritti umani, fra queste anche ACAT Burundi.Con un'ordinanza diramata il 16 ottobre, si legge nel comunicato della Fiacat, il Ministero dell'...
Si è tenuto ieri, 13 ottobre 2016, in piazza Montecitorio, un sit-in di protesta per chiedere al Governo di procedere velocemente sull'approvazione del disegno di legge che introduce il reato di tortura nel nostro paese. Numerose le associazioni aderenti e ampia la partecipazione.
Acat Italia aderisce e invita i suoi associati e prendere parte al sit-in promosso dall'associazione Antigone per giovedì 13 ottobre, a partire dalle ore 10.00 in Piazza Montecitorio, per chiedere al Presidente del Consiglio Matteo Renzi e al Ministro della Giustizia Andrea Orlando, di...
“L’esecuzione capitale è uno strumento del terrorismo – Fermiamo il ciclo della violenza” La Coalizione Mondiale Contro la Pena di Morte, composta da più di 140 ONG, avvocati, gruppi locali e sindacati, è nata a Roma il 13 maggio 2002 allo scopo di promuovere a livello internazionale la lotta...
Lo scorso 14 settembre il Togo ha aderito al Secondo protocollo opzionale al Patto internazionale sui diritti civili e politici per l'abolizione della pena di morte.
Nel link allegato è possibile leggere un altro articolo scritto dal prof Alesandro Monti e dedicato alla figura del Garante nazionale dei detenuti. L'articolo in questione è stato pubblicato sul Sole24ore in data 5 settembre 2016.