Novità

Il nuovo rapporto pubblicato ieri da Amnesty International contiene nuove prove e raccapriccianti testimonianze della ferocia e delle persecuzioni messe in atto in Iraq da parte dello Stato Islamico. Amnesty parla esplicitamente di pulizia etnica di dimensioni storiche ai danni delle minoranze...
Pierre Claver Mbonimpa, storico attivistaper i diritti umani in Burundi e presidente dell'Association pour la protection des droits humains et des personnes détenues, è stato ricoverato in ospedale in questi giorni e versa in gravi condizioni. il ricovero dopo un periodo di detenzione della durata...
Si è tenuta in Kenya lo scorso 26 agosto, una conferenza interregionale per discutere di diritti umani e in particolare di tortura, pratica ancora molto diffusa nella regione. A prendervi parte, gli esperti di diritti umani di 5 paesi della regione e del Congo.
Un recente caso, approdato alla Corte europea dei diriti dell'uomo sta gettando ombre scure su alcuni paesi europei ( nel caso in questione la Polonia) che sarebbero stati coinvolti nelle operazioni di extraordinary rendition attuate dagli USA in seguito agli attacchi dell'11 settembre.
Meriam la giovane donna sudanese condannata a morte per apostasia in Sudan è giunta in Italia questa mattina su un volo di stato italiano, in compagnia del marito e dei due figli. Ad attenderla all'aeroporto, il presidente del Consiglio Matteo Renzi, assieme al ministro degli Esteri Mogherini e al...
E' stato presentato oggi, in via di Torre Argentina, il nuovo rapporto di Nesuno Tocchi Caino sulla pena di morte nel mondo. Il Rapporto 2014 da’ conto dei fatti più importanti relativi alla pratica della pena di morte nel 2013 e nei primi sei mesi del 2014.
Dal 2 al 4 luglio 2014 si è tenuta in Benin una conferenza continentale sulla pena di morte in Africa, organizzata dalla Commissione africana dei diritti del'uomo e dei popoli, in collaborazione con le autorità del Benin.
In occasione del 30 anniversario della Convenzione internazionale proclamata dalle Nazioni Unite contro la tortura, Acat Italia si unisce all'appello lanciato dalla Federazione internazionale delle Acat (Fiacat) affinchè tutti gli stati, in particolare quanti ancora non hanno ratificato la...
Una nuova condanna a carico dello Stato italiano arriva in questi giorni da parte della Corte europea per i diritti dell'uomo. Il caso, risalente a qualche anno fa, vede come protagonista un cittadino italiano arrestato dai carabinieri in provincia di Verona e arrivato in carcere con tre costole...
"...ribadisco la ferma condanna di ogni forma di tortura e invito i cristiani ad impegnarsi per collaborare alla sua abolizione e sostenere le vittime e i loro familiari. Torturare le persone è un peccato mortale! Un peccato molto grave!”.