Novità

“Anche Acat Italia si unisce agli appelli lanciati da più parti affinché si intervenga in maniera più decisiva per impedire che l’epidemia di covid-19 trovi nel sovraffollamento carcerario un terreno fertile dove proliferare. E’ notizia di oggi che un detenuto del carcere di Bologna è deceduto a...
La situazione a Roma continua ad essere di assoluta emergenza per quanti e quante si trovano senza dimora. Per questa ragione le organizzazioni tornano a scrivere alle autorità capitoline per richiedere interventi che tempestivamente possano dare risposte a bisogni sempre più urgenti.
ACAT Italia, in un'azione congiunta con altre ACAT europee ha inviato in questi giorni una lettera alla Presidente della Commissione Europea Ursula von der Leyen per denunciare la totale assenza, da parte europea, di provvedimenti volti a sbloccare la grave crisi dei rifugiati che sta...
Anche quest’anno il Premio di laurea ACAT Italia entra nel vivo.
ACAT Italia, Azione dei Cristiani per l’abolizione della tortura, esprime profonda preoccupazione per la vicenda del giovane studente egiziano Patrick Zaki, arrestato e sottoposto a tortura per 30 ore, come raccontano il legale e la famiglia.
Per ecelebrare adeguatamente il traguardo dei 10 anni raggiunti dal Premio di Laurea Acat Italia, ACAT ha deciso di pubblicare un'edizione speciale del Corriere interamente realizzata grazie ai contributi inviati dai partecipanti all'edizione del 2019.
Nonostante i numerosi appelli e la mobilitazione da parte della società civile ( associazioni, ONG etc) il memorandum Italia-Libia si sta per rinnovare automaticamente per altri tre anni senza che nulla sia stato fatto per cambiarlo. “Non possiamo far altro che esprimere tutto il nostro disappunto...
E’ di oggi il nuovo rapporto del CPT ( Comitato per la prevenzione della tortura) organo del Consiglio d’Europa, rispetto alla situazione italiana. Il rapporto fa seguito alle visite svolte dai rappresentanti del CPT all’interno di alcuni istituti penali italiani.
ACAT Italia esprime forte preoccupazione per la decisione del Consiglio dei Ministri di dare il via libera al taser, la pistola a impulsi elettrici in grado di bloccare momentaneamente chi viene colpito. “Ci dispiace che questo Governo non abbia voluto fare un passo indietro, segnando una...
Nel rapporto Mapping, frutto di una inchiesta condotta sotto l’egida dell’Alto Commissariato dei diritti dell’uomo delle Nazioni Unite fra il 2007 e il 2009, vengono denunciate le violenze e i crimini di guerra che per diversi anni hanno insanguinato i territori del Congo, del Ruanda, dello Zaire.